traduzioni siti web

Oggi avere un sito multilingua non basta più, ti spieghiamo il perché

800 600 Agenzia di Traduzioni - BW Traduzioni

Permettere di utilizzare il proprio sito anche a una utenza straniera, sicuramente concede una marcia in più per far conoscere la propria attività. La lingua più presente sul web è naturalmente quella inglese. Ma l’inserimento puro e semplice di una traduzione dall’italiano all’inglese dei testi del sito non sempre può funzionare al meglio, perché il problema non è unicamente quello di far realizzare ottime traduzioni di siti web letterali, ma anche quello di mantenere una comunicazione efficace nel mercato estero.

Cosa si intende per sito multilingua?

Un sito multilingua è un sito che offre la possibilità di consultare i contenuti in diverse lingue su pagine graficamente uguali tra di loro. Questa tipologia permette di capire in maniera semplice quanto scritto ed è efficacissima se si scrivono informazioni puramente istituzionali, come la storia di un’attività commerciale oppure il meccanismo di funzionamento di un prodotto. Quando però si parla di marketing, molto più importante del controllo sintattico della traduzione è l’efficacia della comunicazione.

La traduzione deve tenere conto delle caratteristiche del paese

Quando si parla di blog, si può ben comprendere che una semplice traduzione letterale non può avere efficacia perché il pubblico fruitore del messaggio è diverso di luogo in luogo. Per una traduzione davvero efficace per prima cosa sarà necessario svolgere una ricerca sui trend d’interesse in quello specifico Paese, questo per capire quali siano gli argomenti più discussi o più ricercati, e che potrebbero differire anche molto da quelli del proprio paese di origine. Per una comunicazione efficace si deve cercar di conoscere la cultura e la mentalità dei probabili lettori.

siti multilingua

Uso di modi di dire e formule linguistiche vicine all’utente

La domanda che ci si deve porre al momento della traduzione, riguarda il come rendere più appetibile e intrigante il proprio messaggio anche per lettori che non condividono la nostra cultura ma potrebbero diventare comunque dei partner nella comunicazione. Sicuramente tradurre parola per parola in maniera automatica, non è un metodo di traduzione efficiente. Un buon metodo potrebbe essere quello di cercare modi di dire, proverbi, formule gergali e linguistiche che si avvicinino maggiormente alla diversa utenza. Inutile ricordare che per essere un vero traduttore, bisogna conoscere la lingua e la cultura di un paese in maniera profonda. Tradurre meramente i termini con un dizionario alla mano, sicuramente non è un’opzione a livello professionale.
Una seconda caratteristica da ricordare è il rispetto delle forme di sintassi della lingua in cui si sta procedendo a una traduzione. La lingua italiana è particolarmente prolissa, ad esempio, mentre quella inglese è invece più semplice e dotata di periodi brevi con scarsa punteggiatura.

traduzioni di siti web

Le traduzioni automatiche non sono utili

Oggi esistono varie applicazioni che permettono la traduzione automatica del sito attraverso un software multilingua. Queste traduzioni, non solo spesso sono poco efficienti dal punto di vista della comprensione, ma possono davvero causare molti danni dal punto di vista della comunicazione del messaggio. Sicuramente è meglio affidare la traduzione a un traduttore professionista che potrà cogliere tutte le sfumature di quanto scritto e trasformarle in un testo non solo comprensibile da un utente straniero, ma che rispetti tono e stile dell’originale.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.