libri-italiani-sul-calcio

I 10 migliori libri italiani sul calcio (parte 2)

1024 536 Agenzia di Traduzioni - BW Traduzioni

Riprendiamo l’elenco dei 10 migliori libri italiani sul calcio dal quinto libro dopo aver precedentemente parlato delle seguenti opere: Azzurro tenebra di Giovanni Arpino, I furiosi di Nanni Balestrini, Calci e sputi e colpi di testa di Paolo Sollier e Sforbiciate di Fabrizio Gabrielli.

 

5) Non siamo mai abbastanza di Dario De Marco

Dario De Marco (1975) in Non siamo mai abbastanza (2011) rappresenta al meglio lo stretto rapporto da sempre esistente tra gli italiani e la nazionale azzurra.

L’autore, infatti, racconta la vita di un trentaseienne, Marco, attraverso i campionati mondiali disputati dall’Italia dal 1974 (anno di nascita del protagonista) al 2010, partita per partita.

Questo è possibile perché il calcio riesce a rispecchiare lo stato politico, economico e sociale del nostro paese, sicché è facile per De Marco incrociare mondiali e vita di Marco con le vicende della Storia italiana, da Moro a Berlusconi.

 

6) È finito il nostro carnevale di Fabio Stassi

Scrittore eclettico che ha esplorato vari generi letterari e molto stimato dalla critica, Fabio Stassi (1962) in È finito il nostro carnevale (2007) ha raccontato il calcio in una sorta di favola picaresca dedicata al furto della prima coppa del mondo Jules Rimet.

 

e-finito-il-nostro-carnevale

 

Il protagonista, Rigoberto Aguyar Montiel, ibrido di più razze, si innamora della modella usata da un orafo nevrotico per la coppa Rimet, Consuelo. Scomparsa la ragazza, Rigoberto si pone l’obiettivo di rubare la coppa, e la sua avventura tocca i vari continenti durante buona parte del Novecento.

 

7) Per favore non dite niente di Marco Ciriello

Marco Ciriello (1975) tratta il calcio con un approccio tecnico ma anche colto e spumeggiante nelle colonne del quotidiano «Il Mattino», sfruttando un bagaglio di conoscenze sportive e culturali di eccezionale portata.

Per favore non dite niente (2014) non è l’unica opera narrativa che ha dedicato al calcio, ma è senz’altro, ad oggi, la sua più bella.

Pubblicato poco prima della sfortunata spedizione italiana al mondiale brasiliano del 2014, si tratta di una storia liberamente ispirata alla vita dell’allenatore Cesare Prandelli, personaggio singolare in un mondo del calcio tanto legato agli interessi economici, al gossip, i cui attori sono sempre più costruiti e distanti dall’uomo medio.

 

libri-italiani-sul-calcio-cesare

 

La storia di Marco, io parlante del romanzo, è la storia di un uomo che all’apice della carriera di allenatore decide di rallentare e di fare delle rinunce per assistere la moglie malata di cancro (che nella realtà è morta nel 2007).

Ciriello ha una scrittura elegante, e attraverso la voce del suo eroe tanto umano quanto saggio può concedersi anche momenti aforistici come questo:

“Difficile non è allenare una squadra di calcio, ma rimanere se stessi nel mondo del calcio”.

Poche settimane dopo l’uscita del libro, l’Italia è stata eliminata dai mondiali al primo turno e Prandelli, di conseguenza, si è dimesso.

 

8) Atletico Minaccia Football Club di Marco Marsullo

Atletico Minaccia Football Club (2012) è il primo romanzo del giovane scrittore napoletano Marco Marsullo (1985).

Atletico Minaccia Football Club è una squadra campana del campionato di eccellenza affidata a Vanni Cascione, uno sgangherato allenatore di serie minori dai modi simili a Eziolino Capuano, allenatore preparato e bizzarro ben noto agli appassionati di calcio per l’atteggiamento spesso sopra le righe testimoniato da diversi video su youtube.

Vanni Cascione vive per il calcio, le sue stesse vicende personali sono pesantemente condizionate dalla sua totalizzante passione. Il suo modello è Mourinho, uno dei migliori allenatori al mondo.

Marsullo racconta con uno stile rapido ed empatico lo spericolato e imprevedibile campionato disputato dall’Atletico Minaccia, tratteggiando con ironia tutta partenopea gli eroi della domenica, i calciatori, e mettendo in scena al contempo le figure tipiche del territorio campano: camorristi, prostitute nigeriane e altri grotteschi faccendieri.

 

9) Un giorno triste così felice di Lorenzo Iervolino

Lorenzo Iervolino (1980) in Un giorno triste così felice. Sócrates, viaggio nella vita di un rivoluzionario (2014) tratta, con una forma narrativa che ibrida romanzo e reportage, la vita di un calciatore brasiliano che costituisce un unicum per livello culturale – era soprannominato “il dottore” perché laureatosi in medicina – e anche per impegno politico: Sócrates.

Tra i migliori calciatori al mondo negli anni Settanta e Ottanta, Sócrates, pur non conducendo una vita da atleta – beveva e fumava molto –, riusciva a fare la differenza grazie soprattutto a una tecnica sopraffina – era uno specialista nei colpi di tacco.

 

libri-italiani-sul-calcio-tacco

 

Iervolino segue con passione la vita del calciatore, scomparso prematuramente nel 2011 per cirrosi epatica, riportando anche le testimonianze di chi lo ha conosciuto.

Ampia parte del libro è dedicata alla famosa Democrazia corinthiana, esperimento di autogestione democratica, non gerarchica, promosso proprio da Sócrates e portato avanti dal club del Corinthians durante un periodo storico in cui il Brasile era ottenebrato dalla dittatura del governo dei militari.

 

10) Tre volte 10 di Davide Morganti

Chiudiamo questa classifica con un libro in cui, in verità, di calcio ce n’è pochissimo: Tre volte 10 (2012) di Davide Morganti (1965).

Lo scrittore napoletano, la cui capacità di invenzione è fuori dal comune, in tre racconti fantastici separa il più grande numero 10 della storia, Maradona, da quel mondo che lo ricorda anche come il più grande di tutti, il calcio.

Il Maradona di Morganti, infatti, in un racconto è una guardia del corpo della Madonna e in un altro si converte alla religione islamica.

Il terzo racconto, che è il primo del libro, vede parlare in prima persona il piede del calciatore argentino, ma non quello delle grandi imprese, bensì il destro, il piede che Maradona in campo non usava mai.

 

Photos credits:
radiogoal24.it
www.ilclubdeilibri.com

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.