importanza-traduzioni-commerciali

Le traduzioni commerciali sono il biglietto da visita della tua azienda all’estero: ecco perché

Nel nostro sistema economico globalizzato può essere considerato un imperativo del mercato quello di offrire, da parte delle aziende e delle società, traduzioni commerciali dei servizi destinati a un pubblico sempre più vasto e vario, ma anche traduzioni di altro che andremo a esaminare qui di seguito.

Che cosa sono le traduzioni commerciali

Quando parliamo di traduzioni commerciali ci riferiamo a traduzioni di una serie di testi di varia natura prodotti dalle aziende. Traduzioni commerciali sono testi riguardanti l’area fiscale dell’azienda: bilanci, testi legali, fatture e altro. Traduzioni commerciali sono anche testi riguardanti i clienti da attrarre la cui nazionalità può variare: testi di marketing, promozioni commerciali, listini di prezzi e altro.

traduzioni-commerciali

C’è infine il vasto campo delle comunicazioni (lettere, e-mail, comunicati stampa, newsletter, presentazioni in PowerPoint e altro) con i clienti dei mercati esteri, quel campo che è fondamentale curare al meglio perché concerne direttamente i rapporti commerciali con interlocutori di nazionalità e quindi di lingue diverse dalla propria.

Perché le traduzioni commerciali sono importanti

Sono piuttosto ovvi i motivi per cui le traduzioni commerciali sono per un’impresa di eccezionale importanza:

  1. Permettono di espandere e diversificare, da un punto di vista territoriale e di utenza, il volume di affari dell’azienda;
  2. Sono un biglietto da visita di facile accesso che consente immediata seppur incompleta valutazione della qualità e della serietà dell’azienda per l’utenza estera.

I testi di questo settore raccontano l’azienda, sono la sua storia passata e in corso, rispecchiano indirettamente l’eccellenza della stessa; compongono, dunque, una sorta di storytelling.
Per quanto premesso, è chiaro perché queste traduzioni vanno effettuate con acribia: non sono concesse superficialità e approssimazione, il livello di professionalità deve essere massimo.

Traduzioni commerciali: come offrire un servizio ottimale

Per offrire un servizio che non presenti alcun limite di qualità e accuratezza sono necessarie diverse valutazioni. Chi effettua tali traduzioni, non può solo conoscere la lingua richiesta. Questo traduttore, invece, deve essere specializzato nei campi, pochi o tanti che siano, interessati dall’azienda, ciò al fine di conoscere al meglio concetti e terminologie tecniche che solo una acclarata confidenza con i settori di riferimento garantisce. Se alla specializzazione si unisce l’esperienza, difficilmente la traduzione commerciale fallisce gli intenti.

traduzioni-commerciali-perche-sono-importanti

In riferimento più specificamente ai testi da tradurre, sono richiesti al traduttore – oltre al possesso di lingua e grammatica (il massimo, per questo, è disporre di un traduttore madrelingua) – precisione massima, dono della sintesi, accuratezza nell’esposizione del messaggio, semplicità, efficacia e fruibilità. Quanto più viene curato meticolosamente ogni particolare tanto più la traduzione commerciale ha successo e si erge a espressione di un’azienda di successo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.